DI GIACOMIN IVANO &C.

 

“A’ piedi del colle di Venda, fra gli euganei il più maestoso, sta un minor colle Faedo denominato, che da una parte accenna all’estense, dall’altra al padovano territorio.”

Con queste parole nel 1851 Gaetano Nuvolato nella sua Storia di Este e del suo territorio introduceva la Biografia di Isidoro Alessi, storico estense vissuto nel XVIII secolo e considerato il “padre” dell’archeologia dei Veneti antichi.

 

Proprio qui, nel cuore della Valle di Faedo, conosciuta in antichità anche come “Pedevenda” , immersa tra vigne ed olivi, si trova il Podere Villa Alessi: uno spazio dove la tradizione enogastrronomica si sposa con il dolce paesaggio collinare. Qui si possono trascorrere ore piacevoli degustando pregevoli vini,  squisiti prodotti tipici e piatti preparati con cura secondo antiche ricetti locali. In relax o con passeggiate nella natura, si può ancora assaporare il fascino di piacevoli sensazioni che il trascorrere del tempo varia continuamente.

 

 

Un viaggio nel mondo della vitienologia e dell’enogastronomia euganea attraverso un'esplosione di colori, profumi e gusti, dove la vite e l'olivo, il castagno e il ciliegio, ma anche molte altre piante, hanno segnato la storia, la cultura, la vita della laboriosa gente locale, che con saggezza, sacrifici e pazienza ha "plasmato" un paesaggio agrario armonico e naturale, che induce chi visita queste stupende colline a immergersi in un'atmosfera unica e indimenticabile.

 

 

INFO E RECAPITI: scarica volantino di presentazione