Nell’ambito del programma Rete Rurale Nazionale 2014/2020, la Direzione Protezione della Natura e del Mare del Ministero dell’Ambiente e della Tutela è coinvolta nell’attuazione del progetto 23.1 Biodiversità Natura 2000 e aree protette che ha tra i suoi obiettivi quello della raccolta, dell’analisi e della divulgazione di progetti rilevanti e di buone pratiche sulle priorità della politica di sviluppo rurale.

 

In particolare, il progetto ha come obiettivo l’identificazione, la diffusione e il trasferimento di esperienze rilevanti e di buone pratiche relative ad “eccellenze” dello sviluppo rurale riguardanti le attività agricole e forestali connesse alla salvaguardia, al ripristino e al miglioramento della biodiversità nelle aree Natura 2000 e nelle aree protette, nonché alla valorizzazione e gestione sostenibile delle aree rurali.

 

A tal fine il CREA, insieme al WWF, ha predisposto la scheda allegata per la segnalazione di buone pratiche agricole aziendali a favore della biodiversità da poter individuare come best practice.

 

Le esperienze e buone pratiche selezionate dal CREA-PB saranno oggetto di una visita sul campo e della valorizzazione e divulgazione a livello nazionale attraverso la Rete Rurale Nazionale.

 

I Parchi possono partecipare attivamente alla segnalazione delle aziende agricole e forestali che possono rappresentare esperienze rilevanti e buone pratiche rispetto ai temi specifici del progetto attraverso la scheda di segnalazione(.doc) allegata unitamente alla proposta metodologica e alle linee guida per la compilazione.

 

Le segnalazioni delle aziende dovranno pervenire entro il  30 aprile 2017, all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Allegati:

Proposta metodologica e alle linee guida per la compilazione

Scheda di segnalazione(.docx)